LILT Pavia

La Lega italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) è articolata con una Sede Centrale a Roma e 109 Sezioni Provinciali. La sede Centrale (con i Comitati  Regionali) è Ente di Diritto Pubblico. 

logo2011_cr

La Sezione Provinciale di Pavia della LILT è stata costituita nel 1956 e negli anni è stata presieduta prima dal Prof. Paolo Introzzi, poi dal Prof. Leonida Santamaria. Attuale Presidente è la Prof.ssa Amalia Bianchi. La Sezione è iscritta nel Registro Provinciale delle APS PV7 ed è registrata nell’elenco delle Associazioni Cooperanti con il Comune di Pavia.

La Sezione opera in convenzione con l’Università di Pavia – Centro Prevenzione Tumori per la diagnosi precoce delle neoplasie, con lo scopo di trasferire quel bagaglio di informazioni e di concetti necessari per impostare uno stile di vita corretto e sano e di diffondere le notizie più aggiornate e provate in tema di prevenzione dei tumori promuovendone l’applicazione. In questo modo la LILT si propone di intercettare la malattia nella fase iniziale del suo sviluppo, in modo da intervenire con tempestività per avere maggiore e più consistente possibilità di cura e quindi di guarigione; i tumori diagnosticati in fase precoce sono infatti guaribili in elevata percentuale.

Per svolgere le sue attività, la sezione si avvale delle prestazioni di medici specialisti e della preziosa collaborazione di un consistente gruppo di volontari.

La LILT annovera tra le proprie attività:

  • l’informazione e l’educazione alla salute ed alla prevenzione oncologica nelle scuole e fra la popolazione
  • la formazione e l’aggiornamento del personale sanitario, di quello addetto ai servizi ambientali e dei volontari
  • l’assistenza al paziente oncologico non terminale;
  • l’ attività ambulatoriale di anticipazione diagnostica oncologica mediante:
  • Mammografie
  • Ecografie al seno – addome – tiroide – pelvica;
  • Visite senologiche
  • Visite oncologiche;             
  • Visite al cavo orale;
  • Visite ginecologiche con pap-test, ecografia con sonda transvaginale;
  • Visite dermatologiche (nevi);
  • Visite urologiche, dosaggio del PSA;
  • Presenza di sangue occulto nelle feci.

Il più frequente tumore femminile è quello della mammella.

Per questa neoplasia alla LILT di Pavia insegna alle persone ad aver cura della propria salute con una percorso che inizia anche prima dei 30 anni mediante una visita senologica che viene ripetuta annualmente e che sarà seguita, nel tempo, secondo necessità da ecografia e/o mammografia. Negli ambulatori della Sezione Provinciale di Pavia si effettuano ogni anno circa 6000 visite di cui 3000 di prevenzione oncologica e diagnosi precoce.

Presidente: Prof.ssa Amalia Bianchi

LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Provinciale di Pavia
Piazza Adorno Antoniotto Botta, 10/11 – 27100 PAVIA
e-mail info@legatumori.pv.it
0382.27167 – 0382.33939
Facebook: https://www.facebook.com/groups/403950164387/?fref=ts

Per donazioni:
IBAN: IT05K05004811302000000048069
Per devolvere il 5 per mille, C.F.: 96042510188